PERCHE’ I BICCHIERINI MONOUSO SONO PESSIMI PER BERE IL CAFFE’?

Il caffè d’asporto è una modalità di consumo che ha visto una crescita esponenziale a causa della pandemia di Covid-19, passando da circa il 10% del consumo di caffè al 100% nelle zone arancioni e rosse.

Il caffè d’asporto resterà una modalità in crescita anche alla fine di questa situazione: nelle regioni tornate in zona gialla, dove il consumo al bar è di nuovo consentito, molti clienti hanno comunque continuato a prendere il caffè d’asporto. Questo per diversi motivi: c’è chi ancora non si sente sicuro a togliersi la mascherina all’interno di un locale e chi lo ha trovato più comodo.

Tutti i clienti dei bar ora hanno confidenza con il caffè d’asporto, anche chi non lo aveva mai preso prima.

Ma bere il caffè nella tazzina usa e getta non è come berlo nella tazzina al bar, giusto? Il caffè risulta meno buono e il problema risiede proprio nella tazzina, vediamo perché.

– IL CALORE: la giusta temperatura, circa 60 gradi, è importante per mantenere le proprietà organolettiche del caffè. Un caffè troppo freddo perde tutte le sue caratteristiche piacevoli.

I bicchierini monouso disperdono il calore troppo velocemente: hanno uno spessore inferiore al millimetro. Quando lo prendi in mano all’inizio brucia, ma questo significa che sta perdendo molto calore.

Alcuni tappi hanno un buco per consentire di bere appoggiando direttamente le labbra sul tappo: lasciando perdere sull’igiene di questa procedura, il foro fa uscire immediatamente tutto il calore.

– LE DIMENSIONI: i bicchieri monouso hanno una dimensione di 100 ml contro i 60 ml delle tazzine da bar.

Un caffè espresso è 25 ml, e va a riempire quasi la metà di una tazzina da bar rendendolo appagante anche alla vista.

Mentre il bicchiere monouso è troppo grande e da la sensazione sgradevole che il caffè sia poco, mentre in realtà la dose è giusta ma è il bicchiere ad essere troppo grande. La maggiore grandezza inoltre fa perdere il calore.

– LA FORMA: la tazzina da caffè deve avere una precisa forma per esaltare gli aromi e mantenere la crema dell’espresso.

Questa deve essere fatta a tronco di cono e con il fondo a uovo, con la base più stretta per consentire alla crema di rimanere compatta e non disperdersi.

Nei bicchieri da caffè da asporto la base è troppo larga, infatti in questi la crema dell’espresso si dirada fin da subito.

– PRATICITA’: i bicchieri usa e getta non hanno una tenuta ermetica, trasportandoli capita spesso di inclinarli troppo o rovesciarli con il risultato di buttare il caffè e di sporcarsi i vestiti.

– SOSTANZE TOSSICHE: i bicchieri monouso di plastica ma anche quelli di carta e cartone, al loro interno hanno un rivestimento in plastica idrofobica che gli consente di resistere al contatto con i liquidi. Recenti studi hanno però evidenziato che questo microfilm di plastica, a contatto con liquidi caldi come il caffè, rilasci sostanze tossiche e potenzialmente cancerogene. Inoltre proprio per la presenza di questo strato di plastica anche i bicchieri di carta, non sono né reciclabili né biodegradabili.

Espresso Away è stata progettata proprio per risolvere questi problemi e rendere l’esperienza del caffè d’asporto più piacevole e appagante.

Il design è stato studiato in collaborazione con grandi esperti di caffè: nulla è stato lasciato al caso nella sua realizzazione.

Una capienza di 60 ml, forma a tronco di cono con fondo a uovo e uno spessore che varia dai 6mm alla base a 3 mm sulla sommità, che consente di mantenere il calore 3 volte più a lungo.

Il tappo è realizzato con una filettatura e una guarnizione ermetica a prova di rovesciamento, in modo da non rischiare di sporcarsi nel caso ci scivoli dalle mani. Il tappo consente di poterla riporre in tasca o in borsa anche dopo l’uso, impedendo ai residui di uscire, avendo così un oggetto sempre pulito esternamente e pratico da trasportare.

Espresso Away è realizzata in Tritan, un materiale di ultima generazione con speciali caratteristiche: non rilascia sostanze e Bpa anche a contatto con liquidi ad alte temperature, per questo è totalmente sicuro per salute. Queste sue caratteristiche gli hanno consentito di essere approvato dall’agenzia del farmaco americana, Fda, per l’utilizzo in campo medico e alimentare. Viene utilizzato anche per realizzare i biberon per bambini ad esempio.

Per questo non c’è confronto fra Espresso Away e i bicchieri usa e getta: provare per credere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *