Bere il caffè nei bicchieri monouso: un pericolo per la salute

In ufficio bevi tutti i giorni il tuo caffè da bicchierini monouso in plastica o di carta? Se la risposta è sì, ti potrà interessare saperne di più.

L’utilizzo dei bicchieri usa e getta è molto diffuso e, negli ultimi anni, è nata la consapevolezza di ridurne l’utilizzo per limitarne i danni ambientali.

Ma c’è un altro aspetto ancora più delicato che spesso non viene considerato: tutti i bicchieri monouso, a contatto con liquidi caldi, rilasciano diverse sostanze nocive per la salute, come metalli pesanti e Bisfenolo A (BPA). Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Hazardous Materials, condotto dagli esperti dell’Indian Institute of Technology (IIT) a Kharagpur, l’utilizzo di bicchieri monouso in plastica e in cartone, a contatto con bevande calde come caffè o thè, provoca il rilascio di diverse sostanze nocive per la salute, fra i quali il Bisfenolo A (BPA).

Il BPA è un interferente endocrino che può danneggiare lo sviluppo sessuale maschile dei feti in gravidanza, favorire aritmie cardiache, alterazioni del sistema nervoso e immunitario, provocare danni renali e tumori.

Quindi se bere acqua a temperatura ambiente dai bicchieri monouso non crea problemi, bere il caffè in questi contenitori può invece essere pericoloso.

E il loro utilizzo è diffusissimo, soprattutto negli uffici. Avete presente le macchinette a capsule o i distributori automatici presenti in tutti gli ambienti di lavoro italiani?

Il caffè bevuto in questi luoghi è quasi sempre bevuto in bicchieri usa e getta.

  • COSA FARE

Se anche voi bevete tutti i giorni il caffè dal bicchierino monouso, dovreste pensare a sostituirli con una tazzina riutilizzabile e sicura.

I bicchierini di cartone che spesso vengono usati al posto di quelli di plastica non sono esenti da questo problema, anzi lo hanno anche in misura maggiore.

Infatti non sono composti solo da cartone ma, per fare in modo che i liquidi non lo rovinino subito, al loro interno sono rivestiti da una sottile pellicola di plastica. Questa a contatto con il caffè si degrada immediatamente rilasciando nella bevanda miliardi di particelle inferiori al micron.

Per questo tutti i tipi di monouso non sono sicuri. E’ possibile invece usare tazzine in vetro o in ceramica assolutamente sicure. Ma per l’utilizzo in ufficio non sono pratiche: sono molto fragili e basta una piccola distrazione per mandarle in mille pezzi.

Anche le tazzine in Bambù non vanno bene: perché sono composte da polvere di bambù tritato e plastica che serve per legare il composto. Varie ricerche hanno provato che a contatto con liquidi caldi rilasciano Bpa e altre sostanze nocive.

  • UN’ALTERNATIVA SICURA

Una soluzione che coniughi sicurezza e praticità esiste: sono le tazzine in Tritan. Un polimero di ultima generazione nato proprio per rispondere a questa esigenza di sicurezza alimentare.

E’ un materiale dalle caratteristiche uniche: è totalmente BPA free, significa che a contatto con liquidi bollenti come il caffè, non rilascia alcun tipo di sostanza nociva.

Una caratteristica certificata da vari enti indipendenti e culminata con l’approvazione della Food and Drugs Administration (FDA), il severo ente di controllo della sanità americana. Il Tritan, oltre al vetro, è l’unico materiale ammesso negli Usa per la realizzazione di biberon per neonati. Questo perché nei biberon per fare il latte in polvere, si versa l’acqua bollente e il Tritan in questa situazione è sicuro.

Queste ricerche sono state fatte proprio perché tutto quello che riguarda i neonati viene controllato con un’attenzione maggiore.

Ma a differenza del vetro, il Tritan è indistruttibile, non si rompe in caso di cadute o pressioni anche forti ed è più leggero.

Proprio per rispondere alle richieste di sicurezza e sostenibilità, è nata Espresso Away, la prima tazzina di design italiana studiata per essere utilizzata in ufficio o da asporto.

Realizzata in Tritan, quindi Bpa free, è dotata di un tappo ermetico che la rende pratica da mettere in borsa o in tasca senza paura di sporcarsi.

La sua forma è stata studiata per esaltare al meglio le caratteristiche del caffè espresso italiano, con fondo a uovo e forma conica per mantenere la crema ed assaporare gli aromi.

Espresso Away è la scelta sostenibile per la tua pausa caffè, è migliore per la tua salute e per l’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *